Approvata la norma a tutela di progettisti nei casi di sconto in fattura e cessione del credito.

Definita la norma che stabilisce che i progetti per gli interventi che danno accesso al Superbonus 110% nei casi di sconto in fattura o cessione del credito debbano essere ricompensati ai professionisti rispettando il principio dell’equo compenso, seguendo cioè il Decreto Parametri.

Superbonus 110%, sarà obbligatorio rispettare l’equo compenso

L’emendamento prevede infatti che, ai fini dell’acceso al Superbonus 110%, “nell’ambito delle procedure previste per le detrazioni fiscali in materia di edilizia ed energetica sotto forma di crediti di imposta o sconti sui corrispettivi, cedibili ai soggetti interessati dalla vigente normativa, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari, è fatto obbligo nei confronti di questi, l’osservanza delle disposizioni previste in materia di disciplina dell’equo compenso”, verso i soggetti professionisti incaricati degli interventi per i lavori previsti, iscritti ai relativi Ordini o Collegi professionali. 

Per maggiori informazioni sull’argomento, leggi questo articolo!