La circolare n. 30/E del 22 dicembre 2020 è servita all’Agenzia delle Entrate per mettere a disposizione ulteriori chiarimenti in merito al Superbonus 110%. Molte informazioni fanno riferimento a specifiche già fornite in passato, successive alla prima circolare n. 24/E del 2020, ma dall’ultimo documento di prassi emergono nuovi dettagli.

Secondo la circolare infatti, il Superbonus 110% spetterebbe anche per gli altri eventuali costi strettamente collegati alla realizzazione e al completamento degli interventi agevolabili. Questa particolare specificazione è importante, in quanto conferma la possibilità di fruire della detrazione rafforzata anche con riferimento agli oneri accessori sostenuti rispetto all’intervento principale trainante.

Oltre a questo, il documento registra le modifiche introdotte dal Decreto Agosto (DL 104/2020) fornendo i documenti e le dichiarazioni sostitutive da acquisire al momento in cui viene rilasciato il visto di conformità sulle comunicazioni per la cessione del credito o per lo sconto in fattura.

Per maggiori informazioni, leggi questo articolo!