In un supercondominio, possono ottenere il superbonus i condòmini che effettuano, oltre alla riqualificazione della centrale termica a servizio di tutti gli edifici del complesso, anche l’isolamento termico delle facciate e del tetto dai quali conseguirà la diminuzione di due classi energetiche degli edifici interessati.

A offrire un chiarimento è stata l’Agenzia delle Entrate, con la  risposta n. 94 del 2021:

il superbonus spetta con riferimento alle spese sostenute dai condòmini che hanno deliberato di realizzare anche l’isolamento termico delle facciate e del tetto dal quale conseguirà, unitamente alla sostituzione dell’impianto termico a servizio dell’intero supercondominio, la diminuzione di due classi energetiche, fermi restando gli adempimenti da porre in essere ai fini della detrazione che non sono oggetto dell’istanza di interpello”.

E’ necessario verificare i requisiti per accedere al superbonus per ogni edificio con l’ottenimento di un attestato attraverso Ape convenzionali ante e post intervento.

Per sapere di più sull’argomento, leggi questo articolo!