E’ possibile impiegare il Superbonus per l’eliminazione delle barriere architettoniche anche se nell’edificio in cui saranno realizzato gli interventi non sono presenti disabili né over-65.
Un passo avanti per spianare la strada ai lavori per il miglioramento dell’accessibilità degli edifici.

Superbonus e barriere architettoniche

La Legge di Bilancio 2021 ha introdotto infatti la possibilità di usufruire del superbonus per gli interventi finalizzati alla eliminazione delle barriere architettoniche, attuati non solo per persone con disabilità, ma anche a favore di persone aventi più di 65 anni, a condizione che siano eseguiti congiuntamente ad almeno un intervento trainante.

Per approfondire l’argomento, leggi questo articolo!