Un grande problema quello dei fenomeni termo-igrometrici che nei condomìni e delle strutture confinanti con ambienti esterni non riscaldati, sono spesso possono favorire la formazione di muffe e di condensa.

Un problema questo che nasce da vizi di carattere costruttivo, cioè dall’insufficiente isolamento termico dei muri perimetrali o delle coperture condominiali.

Superbonus e Ventilazione Meccanica Controllata

Nel caso in cui, pur considerando il numero di ricambi d’aria naturale previsto dalla norma UNI-TS 11300-1 e provvedendo per quanto possibile alla correzione dei ponti termici, vi sia ancora il pericolo di formazione di muffe o condense in corrispondenza di essi, i sistemi di VMC rappresentano una valida soluzione tecnica.

In tali condizioni, l’installazione di tali sistemi nelle unità immobiliari di un condominio può utilizzare le detrazioni del Superbonus 110% se svolti congiuntamente ad altri interventi trainanti di coibentazione delle superfici opache o nei casi in cui siano associati a un intervento di sostituzione di un impianto di climatizzazione invernale.

Per sapere di più sull’argomento, leggi questo articolo!