Un argomento di rilievo quello del fotovoltaico e del Superbonus 110! L’impianto per la produzione di energia solare può beneficiare del Superbonus 110% anche se nuovo di zecca, ma deve essere trainato da un intervento trainante su un edificio esistente realizzato nello stesso periodo.

La linea di demarcazione tra il poter ottenere l’agevolazione o meno per l’utilizzo di un impianto fotovoltaico è descritta sui punti riportati di seguito:

  • il 110% per il nuovo impianto fotovoltaico annesso alla villetta ancora in costruzione, sconosciuta al Catasto, e per la quale non è stata ancora presentata la richiesta di accatastamento, non si puà prendere, visto che l’accesso alla maxi-agevolazione è consentita per le opere realizzate su edifici già esistenti.
  • l’installazione dell’impianto fotovoltaico su edifici di nuova costruzione può beneficiare del Superbonus, a condizione che sia eseguita congiuntamente agli interventi “trainanti” ammessi all’agevolazione, prima dell’accatastamento dell’edificio e le date delle spese sostenute per l’intervento trainato siano ricomprese nell’intervallo di tempo individuato dalla data di inizio e dalla data di fine dei lavori per la realizzazione degli interventi trainanti.

Per conoscere di più sull’argomento, leggi questo articolo!